CONDIZIONI DI VIAGGIO - TUA Trasporti Urbani Agrigento

Vai ai contenuti

Menu principale:


Carta dei servizi
La Carta ha lo scopo di raggiungere questi obiettivi:
• migliorare la qualità dei servizi erogati dall'Azienda
• migliorare il rapporto tra gli utenti e l'Azienda

SEZIONE I Parte generale
1. Principi fondamentali della Carta
2. Presentazione dell'Azienda TUA S.r.L.
3. Informazioni sulle strutture aziendali e sui servizi forniti

1. Principi fondamentali della Carta
1.1 L'attuale quadro normativo in materia di qualità dei servizi pubblici di trasporto è costituito dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 27.1.94, "Principi sull'erogazione di servizi pubblici" (G.U. n.43, 22.1.94), dalla L. 11.7.95, n.273 (G.U. n.160, 11.7.95) e dal DPCM del 19.5.95 (G.U. n.123, 29.5.95).
1.2 L'azienda si impegna ad erogare i propri servizi di trasporto pubblico nel rispetto delle previsioni della Direttiva che sono:

1.2.1 eguaglianza ed imparzialità
• E' esclusa ogni forma di discriminazione. I principi informativi delle attività dell'Azienda sono l'equità e la obiettività;
• il principio di pari trattamento è compatibile con forme di tariffe differenziate (ordinarie e in abbonamento) che siano praticabili in base a criteri obiettivi e noti;

1.2.2 continuità
• L'erogazione del servizio è continua, regolare e senza interruzioni, secondo i programmi;
• questo principio può essere condizionato dall'inter-vento di casi fortuiti o di forza maggiore, tenuto conto, in particolare, che l'esercizio è soggetto a vincoli esterni, spesso imprevedibili;
• in particolare, in caso di sciopero, verranno divulgate con la migliore tempestività notizie circa i servizi minimi garantiti. Questo adempimento è obiettivamente condizionato dai comportamenti di parti terze rispetto all'Azienda;

1.2.3 partecipazione
• L'Azienda rende possibile la partecipazione degli utenti a momenti di costruttiva analisi sulle principali problematiche dei servizi prodotti.

1.2.4 efficienza ed efficacia
• L'Azienda, nell'ambito delle proprie competenze, sceglie un processo di erogazione dei servizi improntato al miglioramento dell'efficienza.

2. Presentazione dell'Azienda
2.1 L'Azienda TUA srl è costituita in forma di Società a Responsabilità Limitata e fa parte del Gruppo SAIS Trasporti.
2.2 L'Azienda TUA srl rappresenta la società di trasporto pubblico urbano operante in Agrigento.
2.3 La direzione della TUA srl ha definito la propria Carta dei Servizi , contenente i requisiti della politica per la qualità adottata e diffondendo la stessa a tutti i livelli organizzativi.
La TUA S.r.L. si impegna dunque a:
• fornire al personale ed ai collaboratori, attraverso momenti di incontro periodici, la necessaria formazione-informazione per svolgere con consapevolezza, competenza e diligenza i compiti loro affidati, affinché siano consci dei vantaggi di una corretta prestazione di lavoro e degli effetti che una prestazione scadente ha sugli altri dipendenti o collaboratori, sui costi operativi, sui risultati economici dell'azienda e, soprattutto, sulla soddisfazione del Cliente;  
• assicurare al Cliente assistenza continua, diligenza, disponibilità all'ascolto;  
• garantire il servizio erogato al Cliente in conformità alle sue aspettative, in termini di qualità, affidabilità, giusto prezzo e rispetto dei tempi e delle percorrenze stabiliti;  
• monitorare costantemente la Qualità del servizio offerto alla clientela, sia in termini di verifica del miglioramento del servizio stesso sulla base dell'accoglimento delle segnalazioni dei clienti;  
• garantire la costante pulizia ed efficienza dei mezzi preposti alla effettuazione del servizio

3. Monitoraggio (interno)
3.1 L'Azienda prevede un sistema di monitoraggio della qualità dei servizi atto a considerare:
• gli standard (livello promesso) relativi agli indicatori aziendali di qualità;
• il livello di percezione complessiva dei fattori di qualità;
• l'andamento del fenomeno del reclamo (vedi Sezione III).
3.2 La rilevazione del grado di raggiungimento degli obiettivi, fissati dall'Azienda è utilizzata per delineare piani di miglioramento progressivo e/o di mantenimento delle prestazioni rese.
 
SEZIONE II Procedure di dialogo tra l'Azienda e gli utenti
1. Procedura di reclamo
2. Procedura di rimborso
3. Procedure di risarcimento
1. Procedura di reclamo
1.1 Si distinguono: il reclamo ed il suggerimento.
1.1.1. Il reclamo è un'azione dell'utente (cliente), presentata con le modalità di cui sotto all'Azienda per comunicare una non coerenza con le proprie aspettative di uno o più requisiti definiti dalla Carta della mobilità.
1.1.2. Il suggerimento è un'azione dell'utente (cliente) presentate all'Azienda per comunicare indicazioni utili alla fornitura di un servizio di trasporti più vicina alle aspettative dell'utente stesso.
1.2. Forme e modalità di reclamo
1.2.1. Il reclamo si presenta nelle seguenti tipologie:
a) reclamo per insoddisfazione;
b) reclamo per inadempimento dell'Azienda;
Al fine di soddisfare le esigenze di informazione e di contatto del cliente l'Azienda ha ampliato le funzione dell'Ufficio Commerciale eleggendo questo ufficio quale collettore dei reclami provenienti dai clienti.

1.2.2 I reclami possono essere avanzati sia in forma diretta, vale a dire verbalmente (anche tramite telefono) sia in forma indiretta, vale a dire per iscritto (tramite posta tradizionale o trasmissione elettronica) al seguente indirizzo:
Ufficio Commerciale
TUA srl - Via Portello 32/A, 90155 Palermo
La comunicazione informatica via e-mail all'indirizzo  info@trasportiurbaniagrigento.it
2. Procedura di rimborso
2.1. L'Azienda da corso alle pratiche per il rimborso al cliente nei casi in cui per colpa grave dell'Azienda sia stato:
• sospeso il servizio senza una preventiva informazione all'utenza mediante giornali o avvisi presso le biglietterie o fermate.
L'entità del rimborso risulta pari al valore del documento di viaggio pagato, che deve essere sempre allegato in copia alla richiesta di rimborso.
L'Azienda declina ogni responsabilità per le conseguenze derivanti da ritardi, perdute coincidenze ed in genere per qualsiasi evento indipendente dalla propria volontà.
Nessun rimborso di prezzo viene ammesso, a qualsiasi titolo richiesto, in caso di interruzione o ritardo del viaggio per causa di forza maggiore, fermo restando il diritto di richiesta del cliente.
L'Azienda a tal fine ha eletto l'ufficio Commerciale (Via Portello 32/A 90135 Palermo, telefono: 091/7041210 fax: 091/6517717 e-mail:info@trasportiurbaniagrigento.it) quale struttura aziendale competente delegata a fornire informazioni in merito alle richieste di rimborso.
3. Procedura di risarcimento dei danni alle persone o alle cose (Coperture assicurative)
3.1. L'Azienda provvede alle necessarie coperture assicurative ed il cliente ha diritto al risarcimento nei seguenti casi :
• per danni fisici, corporali, infortuni involontari cagionati dalla circolazione degli automezzi aziendali e/o dai dipendenti quali civilmente responsabili;
 
Il cliente, per ottenere il risarcimento, deve segnalare immediatamente il danno subito al conducente e/o contattare successivamente l'Azienda con atto formale.

Ogni anno l'Azienda sintetizza in un documento i dati relativi a questa Sezione della Carta, ad esempio:
• tipologia dei reclami e loro percentuale sul totale dei reclami ricevuti;
• tempi medi di soluzione;
• confronto con i dati degli anni precedenti;
• suggerimenti ricevuti;
• suggerimenti accolti (anche parzialmente);

Sia il reclamo che il suggerimento sono indicatori potenzialmente utili a considerare in concreto la soddisfazione e le aspettative degli utenti, in concorso con gli altri mezzi usati dall'Azienda (es.: indagine sulle soddisfazione del cliente).
Il loro ruolo non va peraltro sopravvalutato poiché essi devono venire accuratamente indagati, caso per caso, al fine di accertare il loro grado di realtà e di veridicità prima:
• è di fornire risposta all'utente;
• è di adottare eventuali decisioni correttive o preventive.

ALLEGATO 'A' -  LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE
Il rapporto con gli utenti
I diritti del viaggiatore

Agli utenti dovranno essere riconosciuti i seguenti diritti:
• sicurezza e tranquillità del viaggio;
• continuità e certezza del servizio;
• reperibilità degli orari;
• accessibilità alle informazioni sulle modalità del viaggio e sulle tariffe, sia sui mezzi di trasporto sia nelle stazioni;
• rispetto degli orari di partenza e di arrivo in tutte le fermate programmate del percorso, compatibilmente con la situazione generale della viabilità;
• igiene e pulizia dei mezzi
• efficienza delle apparecchiature di supporto e delle infrastrutture;
• riconoscibilità del personale
• contenimento dei tempi di attesa agli sportelli;
• rispetto delle disposizioni sul divieto di fumo sui mezzi e nei locali aperti al pubblico;
• facile accessibilità alla procedura dei reclami
 
I doveri del viaggiatore
L'utente del servizio è tenuto a rispettare i seguenti doveri:
• utilizzare i mezzi di trasporto solo se provvisti del titolo di viaggio regolarmente vidimato;
• occupare un solo posto a sedere;
• non sporcare e non danneggiare i mezzi;
• rispettare il divieto di fumare all'interno dei mezzi;
• non tenere comportamenti che arrechino disturbo ad altre persone;
• non trasportare oggetti compresi tra quelli classificati nocivi e pericolosi;
• non usare i segnali di allarme o qualsiasi dispositivo di emergenza se non in caso di grave ed incombente pericolo;
• rispettare scrupolosamente le istruzioni e le disposizioni dell'azienda nonché le indicazioni ricevute dagli operatori
• utilizzare le infrastrutture di trasporto seguendo puntualmente le regole prefissate al fine di non compromettere la sicurezza del viaggio ed i livelli del servizio per sé e per gli altri viaggiatori.
 
La tutela dell'utente
Le responsabilità da disservizio
L'Azienda si obbliga ad assicurare ai clienti un trasporto sicuro a tutti gli effetti, compatibilmente alle condizioni generali di mobilità in cui opera.
In caso di sinistro l'Azienda assicura tutta la necessaria assistenza ai danneggiati.
Responsabilità del conducente e degli altri dipendenti aziendali
Il conducente risponde personalmente per i danni ai passeggeri arrecati con dolo o con colpa grave.
L'Azienda è presunta in colpa per la responsabilità vettoriale salvo che non dimostri che il danno è derivato da forza maggiore, da caso fortuito, da colpa esclusiva di un terzo, da stato di necessità.

Responsabilità dell'utente
L'utente è responsabile dei danni che arreca all'Azienda durante il viaggio, sia alle vetture che ai loro arredi, sia ai conducenti che ai verificatori di titoli di viaggio e ad ogni altro dipendente dell'azienda.
L'utente è altresì responsabile dei danni alla persona arrecati ad altri passeggeri ed alle loro cose durante il viaggio.
L'utente risponde anche dei danni arrecati durante il viaggio a terzi non passeggeri ed alle loro cose. Per i danni causati da utenti disabili e/o incapaci e/o minori di età risponde l'esercente la patria potestà o tutela.
 
SEDE LEGALE
Telefono: 091/7041210
e-mail: info@trasportiurbaniagrigento.it
indirizzo: Via Portello,32/A-90135 Palermo
Autoparco: Via Emporium, Agrigento

INFORMAZIONI RELATIVE AL SERVIZIO
www.trasportiurbaniagrigento.it

 
Torna ai contenuti | Torna al menu